Chi Siamo

Storia dell’Associazione

1973
1978
1980
Primi anni ’80
1990
1996
2002
2007
2020

Missione e Realizzazione del Centro

La struttura ospitante il  ‘’CENTRO PRESENZA CRISTIANA’’  nasce tra il 1995 e il 1998 grazie alle sottoscrizioni non solo di tutti gli aderenti all’Associazione, ma di tutti i cittadini di Palmi. Il Centro nasce con l’intento di creare una comunità autentica per tutte le persone che la abitano, a prescindere dall’estrazione culturale, sociale, economica e fisica della persona.

Le attività di solidarietà e assistenza pongono particolare attenzione alla cura degli anziani (autosufficienti e non), dei disabili e dei giovani, contando sulla presenza e partecipazione di chiunque voglia vivere un’esperienza di solidarietà umana e cristiana.

Gli spazi del centro, distribuiti su due piani, dispongono di tutte le funzionalità necessarie per fornire non solo un servizio di assistenza adeguato (con una palestra psicomotoria, centro accoglienza con personale medico e infermieristico, ecc), ma anche un luogo di incontro dove disabili e non, giovani e anziani, possano essere coinvolti e partecipare ad eventi e attività ricreative sociali e culturale, permettendogli di integrarsi con la comunità e uscire dallo stato di emarginazione imposto dalle limitazioni della società.

La missione e gli obiettivi dell’associazione sono ben riassunti nelle parole di Don Silvio ai membri dell’associazione:

“In questo senso, con orgoglio, sono certo che i cristiani ed i cittadini di Palmi, che io stimo sinceramente e nei quali ho sempre creduto, sapranno rivolgere le loro cure e la loro attenzione verso le persone meno fortunate, fisicamente e soprattutto verso gli anziani che hanno il diritto di essere aiutati, rispettati ed amati, nella considerazione dei sacrifici che hanno profuso verso la società, la famiglia ed i figli ancora giovani che avranno sempre il dovere della riconoscenza e dell’amore.”

Lettera di Don Silvio ai Soci del Volontariato

Ispirazione e Organizzazione

Il completamento del Centro segna quindi un punto di arrivo di un lungo itinerario vissuto all’interno della Comunità Parrocchiale dove si attuavano già da molti anni tutte le attività adesso svolte nelle varie strutture dell’Associazione.

Le attività si ispirano ai valori del Vangelo e della carità, in particolare all’invito che Gesù Cristo rivolge a ogni credente il quale, in virtù del sacramento del battesimo, ha il diritto, ma anche il dovere di mettere a disposizione della comunità i carismi di cui è dotato.

La consapevolezza di questa verità fondamentale, dopo lunghi anni di esperienza, è servita a  far maturare in tutti i fedeli  la convinzione di sentirsi soggetto autentico ed attivo nell’ambito della comunità, secondo lo spirito della “Cristifideles laici” da cui  nel 1994 è nato il piano pastorale,” Crescere nella fede per essere Chiesa che evangelizza nella carità , perché tutti i fedeli possano esercitare questo servizio ed osservare questo dovere, individuando concretamente gli spazi operativi in cui ognuno può trovare la propria collocazione, tendendo conto anche del nostro contesto sociale.

Il piano pastorale si propone di capire a che punto siamo nel nostro rapporto con Cristo e a quanto della nostra persona, dei nostri interessi e del nostro tempo siamo disposti a dedicarGli. Solo da una risposta positiva a questo rapporto nasce il nostro sentirci in comunione con tutti coloro che camminano nella fede.

Nel corso di quasi quarant’anni di attività, l’Associazione ha costruito una rete di Centri adibiti all’accoglienza di disabili, anziani e giovani con una particolare attenzione a determinate categoria, quali carcerati, poveri ed emarginati sociali, diventando una prosegue come una struttura finalizzata a organizzare il tempo e le attività di chiunque intenda mettere a disposizione degli altri le proprie qualità umane, spirituali e morali.

Le strutture dell’associazione

Centro di Riabilitazione Estensiva Ambulatoriale

Centro Socio Riabilitativo Diurno ´Emmanuele´

Casa Protetta ´Emmaus´

L’organizzazione è quella prevista dallo statuto dell’associazione, ispirata agli insegnamenti del Vangelo, secondo cui ogni carica, quasi sempre elettiva, viene considerata come servizio e quindi prestata a titolo completamente  gratuito.

LEGGI LO STATUTO

L'organigramma dell'associazione