Si propone di aiutare il bambino nello sviluppo delle capacità relazionali, nella presa di coscienza del proprio corpo e nella progressiva capacità di riprodurlo graficamente, nella conoscenza della realtà  attraverso l’organizzazione dell’attività percettiva, nell’orientamento spazio – temporale

momenti dell’attività psicomotoria