aperto dalle ore 09.30 alle ore 17.30 da lunedì a venerdì e dalle 09.30 alle 14.30 il sabato

Il Centro si  propone di

• realizzare, nel pieno concetto della condivisione, forme di convivenza quotidiana con i disabili per favorire autentici rapporti di amicizia, collaborazione di reciproco apporto e di partecipazione alle varie realtà sociali;

• rimuovere, attraverso la testimonianza diretta, le barriere psicologiche che emarginano il “diverso”;

• far si che la “vita piena” dei disabili si manifesti grazie al protagonismo degli stessi e che venga sorretta dall’aiuto sensibile ed intelligente delle loro famiglie, delle istituzioni, degli operatori, della società intera;

•  promuovere l’uguaglianza e il rispetto delle differenze e diffondere la cultura della solidarietà e dell’accoglienza;

•  sollecitare presso gli organi competenti la realizzazione di strutture architettoniche adeguate e di servizi sanitari alternativi al ricovero, difendendo i disabili sul terreno dei diritti civili.

Il Centro è aperto dalle ore 09.30 alle ore 17.30 da lunedì a venerdì e dalle 09.30 alle 14.30 il sabato,   ospita 20 soggetti  adulti portatori di handicap, le prestazioni socio-educative e riabilitative sono assicurate da educatori professionali in collaborazione personale volontario e coadiuvati nel loro lavoro dai responsabili e dai coordinatori, i quali, nel rispetto delle finalità del Centro, promuovono attività personalizzate secondo le esigenze di ciascun utente:

• attività educative e riabilitative orientate a promuovere l’autonomia della persona;

• attività motorie e psicomotorie;

• laboratori di pittura, di animazione musicale, di attività teatrale, di gioco collettivo;

• attività  per l’inserimento sociale e lavorativo. Il Centro “Emmanuele” viene gestito, con la collaborazione degli stessi handicappati e dei loro familiari, da animatori.