Ancora nessun commento

PRIMA DI QUARESIMA

Iniziamo quel tempo forte che è la Quaresima: tempo che ci viene proposto dalla Chiesa come “luogo” di riflessione, di preghiera e di confronto con la Parola. Il vangelo delle tentazioni, di questa prima domenica, ci fa comprendere che Gesù è come noi, tranne per il peccato, e come Lui, siamo tutti messi alla prova. Siamo davanti a un combattimento contro le tentazioni, prove di vita dell’uomo di tutti i tempi. E Gesù, entra con noi nelle tentazioni e ci mostra la sua vittoria. Questo combattimento dura quaranta giorni, il tempo della nostra vita e in esso, superando ogni tentazione di satana con la forza della preghiera e della Parola, Gesù, uomo e Dio, mostra che la liberazione è anzitutto interiore: l’uomo deve superare l’egoismo, la ricerca dei beni materiali, la sete di possesso e di potere sugli altri, l’illusione del successo per raggiungere la piena libertà di chi si dona al suo liberatore, il Cristo risorto. Luca racchiude nelle tre tentazioni l’unicità della liberazione che Gesù ci offre cercando le risposte affidandosi allo Spirito. Proviamo anche noi a lasciarci andare, permettendo allo Spirito di guidare le nostre scelte, per renderle più libere e vere e poter guardare con occhi nuovi il volto di ciò che ci circonda.
BENVENUTI IN QUARESIMA.

Invia un commento